AMPED SOFTWARE


Martino Jerian sta concludendo gli studi in ingegneria elettronica. Il suo relatore gli propone di lavorare su un servizio di Image Processing per i carabinieri del RIS di Parma. Jerian intuisce che manca un software di analisi di immagini e filmati forensi di semplice utilizzo e ha una visione imprenditoriale: creare un software che includa tutti gli strumenti necessari alle indagini, che sia semplice da usare e compatibile con le esigenze del mondo giudiziario. L’obiettivo di Jerian è tanto semplice quanto ambizioso: diventare il leader mondiale di quel settore. Cosa che, grazie alla contaminazione con esperti e una focalizzazione sul servizio al cliente, gli riesce in una decina di anni.

Amped è la creatura di Martino Jerian, ingegnere elettronico con il fiuto imprenditoriale. L'azienda è composta da 18 persone, fra dipendenti e collaboratori, che includono delle figure di riferimento a livello mondiale nel settore dell’elaborazione delle immagini e dei filmati per l’analisi forense. Un terzo dei costi è investito in ricerca e sviluppo. Il fatturato è di oltre un milione e mezzo di euro e nel 2017. La quota di export supera il 95% in 90 Paesi nel mondo. I prodotti vengono continuamente migliorati ed ampliati grazie ad uno stretto rapporto con gli end user: i feedback dei clienti vengono registrati e organizzati per sviluppare nuovi prodotti e servizi. La vendita avviene all’85% tramite distributori internazionali, il rimanente direttamente al cliente finale.

"L’intuizione di un istante talvolta vale una vita di esperienza."

Il Fattore I di Amped Software è l’intuizione del fondatore Martino Jerian. Alla fine degli studi l’imprenditore intuisce il potenziale commerciale di un prodotto non ancora presente nel mercato: un nuovo software per l’analisi forense di immagini e filmati gestibile autonomamente anche da non esperti. Amped Software vince un premio dopo l’altro e si avvale di collaboratori riconosciuti nel settore a livello mondiale. Il software viene costantemente aggiornato e migliorato ma l’intuizione originale rimane la stessa che ha portato la piccola azienda di Trieste a vendere il suo software in più di 90 Paesi nel mondo.

Sostenibilità

Amped Software pur consapevole del basso impatto ambientale del suo business si impegna comunque a rispettare la natura attraverso scelte di packaging ecologiche. Uno dei suoi software, inoltre, viene distribuito digitalmente limitando dunque l’uso di supporti USB.

Innovazione digitale

Il processo di sviluppo del prodotto è organizzato in base ad un gestionale per la pianificazione delle nuove funzionalità, dove vengono registrati i feedback dei clienti, utilizzati poi per sviluppare nuovi prodotti e funzionalità in base alla priorità.